Assicurazione Cane – Cosa copre

Assicurazione Cane: le razze da assicurare per legge

Con un assicurazione ti godi il tuo cane senza timori

Viviamo in un’epoca dove si deve prevedere tutto. Cercare di ridurre i danni grazie ad azioni di prevenzione per poi poterne gestire le conseguenze con serenità, è diventato quasi un obbligo.

Possedere un cane è fonte di piacere e di emozioni; assicurare il proprio cane è la corrispettiva azione per goderselo senza timori. In questo contesto appare sempre più rilevante il ruolo delle compagnie di assicurazioni on line con le quali è possibile stipulare delle polizze che possono garantirci una maggior tranquillità a fronte di eventi avversi.

L’assicurazione cane copre le aggressioni verso gli essere umani ma anche i molto più frequenti danni a terzi o a cose di terzi che posso accadere anche ai possessori di cani docili o di piccola taglia.

Assicurazione Cane: le razze da assicurare per legge

Capita sempre più spesso di leggere o ascoltare notizie di aggressioni di cani a persone e bambini. La legge parla chiaro. Dopo l’ennesima aggressione viene varata dal Ministero della Salute nel 2004 l’ordinanza 213 di “Tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressività di cani”. Vengono identificate 17 razze canine pericolose, dove è prevista l’obbligatorietà della copertura assicurativa per danni a terzi:

  • Mastino: Rottweiler, Alano, Bulldog, Boxer, Dogo Argentino
  • Schnauzer
  • Pinscher: Doberman, Pinscher, ecc.
  • Cani pastore: Belga, Bergamasco, Tedesco, Catalano
  • Cani Bovari: delle Fiandre, delle Ardenne, esclusi quelli svizzeri
  • Dogo: Cane Giapponese

La garanzia di sicurezza, dal punto di vista economico, è quella di stipulare una assicurazione per cani  contro eventuali danni provocati dal nostro fedele amico. Se si è sprovvisti il proprietario risponde direttamente del comportamento del suo cane andando incontro a onerosi risarcimenti. L’imprevedibilità del comportamento del nostro fedele amico può mutare da mansueto in aggressivo: si consiglia a tutti i possessori di stipulare una polizza. Per un costo annuale che può variare dai €26 ai €39, si guadagna in serenità e tranquillità.

La polizza cane più economica?

Naturalmente un’assicurazione casa con estensione della copertura al proprio cane copre in maniera completa i danni che il nostro cane può causare a terzi, ma anche la propria abitazione da calamità naturali, da furti e danni.Ci sono due modi per assicurare il proprio cane tramite le assicurazioni on line: attraverso broker assicurativi specializzati come polizzadelcane.com o dottordog.com o estendendo le garanzie di un’assicurazione casa famiglia che si possiede già o che si può stipulare on line.

Tenendo ben presente che le garanzie di copertura in caso di danni causati dal proprio amico a 4 zampe sono le stesse, dal punto di vista economico è decisamente più conveniente stipulare un’ assicurazione cane direttamente con un broker assicurativo specializzato se non si possiede o non si ha l’intenzione di sottoscrivere un’assicurazione casa famiglia. Per chi già possiede tale assicurazione o interessato ad estendere le garanzie anche alla propria abitazione, il nostro consiglio è di confrontare le assicurazioni attraverso la compilazione di preventivi online e in un secondo momento rivolgersi ai siti specializzati.